sabato 5 settembre 2015

Fermare i momenti più felici

Quest post è dedicato ai futuri Sposi, coloro che coroneranno il loro sogno.
Il giorno del Matrimonio sarà il giorno in cui vorrete che tutto sia perfetto,
voi sarete bellissimi ed ogni attimo deve essere vissuto appieno.

I momenti più romantici, quelli più divertenti, lo scambio degli anelli tutti frangenti che vorremmo fermare, 
tenerli lì ben fermi nella nostra mente ma, purtroppo a lungo andare le immagini diveneranno
sfuocate, rimarranno i ricordi sì, che ci riempiranno il cuore di quella gioia che te lo fà esplodere ma, l'unico modo per rivedere i nostri volti felici i nostri occhi pieni di luce sarà quello di sfogliare il nostro
album fotografico, il nostro caro amico Claudio colui che è riuscito a fermare gli attimi più intensi del nostro Grande Giorno, ha deciso di volare con le sue ali, ha creato il suo sito e da settembre comincerà una sua nuova avventura, se siete curiosi visitate il suo sito cliccate quì

Ecco alcuni suoi scatti, troverete anche quelli del mio matrimonio...


















Le mie vacanze in Alto Adige

Quest'anno stanchi del caldo infernale, abbiamo deciso di trascorrere le nostre vacanze in Alto Adige
rigenerando mente e corpo con aria buona, cibo sano e tante tante passeggiate tra malghe, mucche, caprette, mi sentivo tanto Heidy.
Abbiamo alloggiato a Castelrotto in un ridente paese ai piedi dell' Altipiano dello Sciliar, un paesino raccolto e molto accogliente, il nostro albergo di nome Abinea aveva tutti i confort che una persona potrebbe
chiedere per lesue vacanze, a partire dalla SPA.



Le nostre giornate iniziavano alle 7.30, colazione, rigorosamente con pane, burro e marmellata 
e via per una nuova esperienza.



Sono stata colpita dai meravigliosi fienili accostati alle case, uno più meraviglioso dell'altro,
io li vedevo già allestiti per matrimoni dal sapore country.




Io mi perdo tra questi colori vivi, sento ancora la pace che circonda lo Sciliar, 
imponente, sempre accompagnato da qualche nuvola che lo avvolge.
Una piccola curiosità, lo Sciliar lo ritrovate disegnato sulla confezione dei biscotti della Loaker,
in quanto la fabbrica è ubicata in un paese ai piedi dell'Altipiano.




Poi c'erano loro, le mie amiche caprette, dolci e coccolose.





E potevo non pubblicare la foto di questo meraviglioso gatto con gli occhiali?
Era un gatto molto socievole, un coccolone ed una gattara qualesono io, non poteva non accarezzare e passare qualche minuto con ogni gatto che incontravo sul mio cammino.


Quì sotto i laghetti di Fiè allo Sciliar, il primo che si incontra è balneabile e navigabile con le barche a remi, il secondo dedicato ai pescatori.



Ho trovato anche le stelle alpine, prima volta nella mia vita, io felice!!!!!


Eccolo quì, uno dei due vitellini appena nati che pascolavano con le loro mamme, avevano pochissimi giorni
erano di una tenerezza estrema.



Tornati dalle nostre escursioni, cirilassavamo nella SPA, tante coccole ci attendevano
ogni giorno...





Ecco, vi ho portato con me alla scoperta di questo meraviglioso luogo, spero sia stato ineressante e che vi abbia fatto venir voglia di  visitarlo.

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VISUALIZZAZIONI